0835344057 - 3286113454 - 3271470440 info@museolaboratorio.it

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Il maestro Ricciardi, fonte storica vivente, è noto ai Materani per la passione, la perseveranza e l’umiltà con le quali, da anni, sottolinea la necessità di salvaguardare il patrimonio storico materiale e non che ci connota. Lo fa quotidianamente, anche per strada, soffermandosi con i giovani e con i turisti, sfidando spesso l’insofferenza ingiustificata di quanti, trascinati dalle urgenze degli impegni quotidiani, non prestano la dovuta attenzione ai suoi messaggi. Questi ultimi si fanno sempre più pressanti, quasi disperati, perché avvertono l’ineorabilità del tempo che scorre.

Abbiamo voluto incontrare il maestro e fermare la sua testimonianza in un’intervista suddivisa in quattro parti. In ciascuna di esse si sofferma su un particolare aspetto della memoria da tutelare.

Parte 1/4: l’importanza del dialetto

Il maestro Ricciardi ricorda ai Materani l’importanza identitaria del dialetto e la necessità di preservarlo dall’oblio.

[Guarda il video su YouTube]