0835344057 - 3286113454 - 3271470440 [email protected]

Nella lunga intervista che ci concesse nel 2016, il compianto maestro Ricciardi si soffermó, con un’ironia attraversata da una sottile vena umoristica, su alcuni ricordi della sua infanzia.

Sono episodi semplici, ma rappresentativi di un mondo che si “regolava” anche attraverso le credenze popolari e le superstizioni.

Parte 3/4: ricordi d’infanzia

Il maestro Ricciardi narra alcuni episodi della sua infanzia e sottolinea la valenza delle credenze popolari e della superstizione nel controllo esercitato dagli adulti sui bambini.

[Guarda il video su YouTube]

 

Articoli del blog correlati: