0835344057 - 3286113454 - 3271470440 info@museolaboratorio.it

I ricordi di una signora (Dorina Cancelliere) che è vissuta nei Sassi, nei pressi dell’attuale Museo: i nomi e i soprannomi dei vicini di casa, episodi di vita quotidiana, i nomi degli utensili usati in cucina rievocati nel Museo Laboratorio della Civiltà Contadina di Matera.

[Guarda il video su Vimeo]


Aree espositive del Museo correlate:

 

Calderaio

In via del Commercio (chiamata successivamente via Margherita, oggi via delle Beccherie) erano numerose le botteghe dei calderai ('quallaroll'). Essi lavoravano su un tipico sedile a tre piedi costituito da un robusto cavalletto di legno a forma di V capovolta,...

leggi tutto

Vasaio

A Matera era fiorente la produzione di manufatti in terracotta (oggetti di uso domestico, materiale edilizio), perchè abbondante era la disponibilità della materia prima: l'argilla. Essa veniva cavata dai calanchi e dai bacini lacustri ed accuratamente ripulita dalla...

leggi tutto

Casa tipica

La gran parte dei contadini viveva nelle grotte o, più tardi, in un 'lamione' posto a pianterreno e costituito da un solo vano, illuminato ed aerato dalla porta d'ingresso e da un finestrino sistemato sulla sommità della porta stessa. La stalla era tutt'uno con...

leggi tutto