^

Sellaio

Il sellaio (uarnam’ntêr) era l’artigiano esperto nel fabbricare i finimenti, i basti, i collari borchiati per i cavalli.

Era un lavoro complesso, perchè richiedeva abilità nella lavorazione del cuoio, del legno e dell’ottone.

Quest’ultimo, martellato e variamente inciso con motivi popolari, veniva utilizzato per gli ornamenti delle selle, dei collari e dei paraocchi.

Articoli del blog correlati

Le pratiche del riciclo e del riuso, prepotentemente tornate alla nostra attenzione negli ultimi anni, erano alla base delle attività domestiche e produttive del passato. Oggi sono giustificate dal problema enorme dello smaltimento dei rifiuti, mentre in tempi ormai lontani avevano motivazioni di tipo economico, in quanto consentivano di evitare l’acquisto di ulteriori materie prime […]
Sellaio26

Cerca

Carrello

Prodotti